L’amore da lontano – episodio XIX

"Ti fidi di lui?" Chiese Jaufrè a Nero, mentre cavalcavano affiancati. Indicava Shlomo, che li precedeva di una ventina di metri, adagiato mollemente su un povero ronzino che sembrava destinato a squadernarsi sotto il peso eccezionale di quell'omone. Ovviamente era lo stesso Shlomo ad aprire la colonna della piccola compagnia che, al termine di una …

Leggi tutto L’amore da lontano – episodio XIX

L’amore da lontano – episodio XVI

La vera storia del cavaliere di Lou Donn Ai tempi antichi il re Rachis elevò la terra di lou Donn, di cui mi fregio d'esser signore, al rango di castello. All'epoca tutta la valle era assai importante, giacché da un giorno all'altro i Franchi, posti sull'altro versante delle montagne, avrebbero attaccato per conquistare il regno …

Leggi tutto L’amore da lontano – episodio XVI

L’amore da lontano – episodio XIV

Solo lo stupido dice subito tutto quello che pensa. Le settimane invernali passavano lente e docili, come gli orsi ammaestrati che i giullari levantini esibivano alle sagre di mezza Europa; Jaufrè si ricordava di averne visto uno, da ragazzino, alla grande fiera di Ivrea: un povero orsetto nero il quale, ritto sulle due zampe posteriori, …

Leggi tutto L’amore da lontano – episodio XIV

Vaghe stelle dell’orsa

Contare le ore a dozzine. Una mezza dozzina di ore a Brescia, una intera a Mantova, un'altra mezza ancora a Bergamo. Una dozzina buona, infine, in autostrada. In totale tre dozzine di ore lontane da borgata Don. Ma stamattina dovevo essere a Bergamo, le scadenze universitarie non lasciavano alternative. Abbiamo dormito a Castiglione, da mio …

Leggi tutto Vaghe stelle dell’orsa

Perché sei un viaggiatore (sempre e comunque).

I viaggiatori dei nostri tempi, i turisti, partono invece alla ricerca di cose conosciute o già viste grazie alle numerose informazioni che oggi abbiamo facilmente a disposizione. Tutti noi viviamo in un immaginario collettivo e globalizzato, in gran parte costruito attraverso i media. Spesso scegliamo la meta del nostro viaggio sulla base di emozioni e desideri suscitati in noi …

Leggi tutto Perché sei un viaggiatore (sempre e comunque).

Il treno della fine del mondo

C'è una linea ferroviaria che ha il nome suggestivo di "treno della fine del mondo": è una tratta - oggi turistica - di 8 km a Ovest di Ushuaia, la città argentina più a Sud del globo (da qui il nome evocativo della ferrovia). Un tempo desideravo andare a vivere a Buenos Aires, in Patagonia …

Leggi tutto Il treno della fine del mondo