Mad world

Eccezionale. Se c'è una parola che odio è eccezionale. È talmente fasulla. J. D. Salinger, Il giovane Holden Uno scrittore di mezza età famoso in tutto il mondo per il suo unico romanzo da 60 milioni di copie entra in un bunker di cemento costruito nel giardino di una villa sperduta nei boschi non lontani …

Leggi tutto Mad world

Un inverno fa

Un inverno fa l'improvvisa neve serale ci atterriva: che fossero due o trenta centimetri, l'ansia di non riuscire, il mattino seguente, a scendere da Lou Donn mi spingeva a precipitarmi giù nel piazzale, scoprire l'auto dal suo telo invernale e a spostarla, nello spiazzo nel bosco da dove l'indomani la partenza sarebbe stata più agevole, …

Leggi tutto Un inverno fa

Le braccia di Briareo

Uno dei gruppi di dei, semidei e mostri della mitologia classica che ho sempre preferito è quello degli ecatonchiri; forse per il nome, così complesso da pronunciare, così pieno di significato: i mostri dalle cento mani (e dalle cinquanta teste, ma questo il nome non lo dice). Non che questi mostri buffi facessero qualcosa di …

Leggi tutto Le braccia di Briareo

Repetita iuvant

Dieci cose di Lou Donn che ho già raccontato più e più volte e che si sono condensate tutte insieme in ventiquattro ore: Neve: nevica da ieri mattina; nevischio, neve, pioggia ghiacciata, neve ghiacciata, e poi di nuovo neve, granulosa, fine, batuffolosa, grassa e così via. Strada innevata: corollario inevitabile della neve; i due tornanti …

Leggi tutto Repetita iuvant

Un marito protettivo

Il marito protettivo è quello che si preoccupa della moglie e della progenie (presente o futura) prima di se stesso; da buon paterfamilias, il marito protettivo guida la marcia della famiglia verso la serenità e la felicità, senza lasciare indietro compagna e prole. Stamattina ci sono state alcune piccole scosse di terremoto nella nostra zona. …

Leggi tutto Un marito protettivo

Inversione a U

L'atmosfera qui a Lou Donn è cambiata vertiginosamente in poche ore. Stamattina, al risveglio, tutto era ancora più imbiancato di ieri: il primo pensiero è stato di autocompiacimento: "menomale che abbiamo lasciato la macchina giù nel bosco"; infatti, per uno strano fenomeno metereologico, climatico, ambientale e fatale la differenza tra la borgata e il resto …

Leggi tutto Inversione a U

Fuori orario

Torcia frontale dispersa. Cellulare a casa. Sono sceso a recuperare la macchina, lasciata nello spiazzo nel bosco, con la sola torcia d'emergenza, pressoché scarica. Insomma, al buio. Bisogna premettere che la macchina era rimasta nel bosco perché fino alle cinque del pomeriggio la rotabile è interdetta alla circolazione per i lavori di allargamento del fondo …

Leggi tutto Fuori orario

Lo zoo di Lou Donn

Dr. Livingstone, I presume? Se salirete a Lou Donn, noterete alcuni gabbioni metallici da zoo d'altri tempi che stazionano da stamattina sul margine della stradina, là dove la stessa, fino a quel punto praticamente pianeggiante, si innalza vertiginosamente negli ultimi due tornanti. Si dice che alcuni avventurieri inglesi, con vestito color panna e caschetto da …

Leggi tutto Lo zoo di Lou Donn

Il fine giustifica i mezzi

Da lunedì, per le successive due settimane, i mezzi del comune opereranno sulla stradina che porta alla borgata: sono necessari lavori di consolidamento del manto stradale, visto che la rotabile si sfalda sotto le ruote. Così per i prossimi giorni ci attrezzeremo a fare un po' di pendolarismo appiedato dallo spiazzo nel bosco in cui …

Leggi tutto Il fine giustifica i mezzi

Men at work

Una grossa escavatrice cingolata ha fatto sentire il suo rombo nel pomeriggio di Lou Donn.  Il comune sta provvedendo ad alcuni lavori sulla rotabile, in particolare sul ponticello che attraversa, proprio prima dell'ultimo tornante, il rio del Don, il torrente che scorre al margine della borgata, nonché fonte idrica primaria per noi che, molto più …

Leggi tutto Men at work