La capra

A Vivian oggi ho parlato con una capra. A Vivian ci sono anche cani, gatti, mucche, pecore e oche, ma loro non parlano: abbaiano, miagolano, muggiscono e tutto il resto, ma non parlano. Ti guardano furtivi o ti minacciano, ma non ti parlano. Le capre, invece, hanno questo dono: i loro occhi comunicano quella dolce …

Leggi tutto La capra

ZZZANG TUMB TUMB

La primavera riporta consuetudini che avevamo dimenticato. (In testa, per tutto il giorno, mi ronzano Bombardamento di Adrianopoli di Marinetti e Emilia paranoica dei CCCP). Ogni 5 secondi cannoni da assedio sventrrrare spazio con un accordo ZZZANG TUMB TUN. Nei ritagli di ore non bagnate dalla pioggia si lavora nei terrazzamenti, lottando contro i rovi e tosando …

Leggi tutto ZZZANG TUMB TUMB

A ciascuno la sua

La varicella di Francesco Francesco ha una strana varicella. Grosse macchie rosacee e striature rossastre e inquietanti sulle gambe. Quando Franci se n'è accorto, oggi, quasi piangeva per lo spavento. Le macchie però non si sono estese oltre le gambe. Francesco avrebbe dovuto ricordare che la presunta varicella altro non era che il pennarello arancione …

Leggi tutto A ciascuno la sua

Il signore degli elementi

L'inverno è in dormiveglia. Con gli occhi sbarrati, se ne sta sdraiato in attesa di potersi addormentare per un lungo sonno che durerà qualche mese. Si gira e rigira, ogni tanto fa un sussulto e si solleva; ha fatto il suo lavoro egregiamente e vorrebbe godersi il meritato riposo. Eppure qualcosa lo tormenta. Signore degli …

Leggi tutto Il signore degli elementi

Favola dell’uomo di Lou Donn

Tantissimi anni fa sulla montagna di Lou Don non viveva proprio nessuno. Non dico famiglie coi bambini o vecchi pastori, dico proprio nessuno: uomini, animali, gnomi o fate. Da qualche parte nel mondo tutti questi esseri c'erano già, ma se ne stavano al calduccio nelle loro rispettive tane e casette, senza sentire il bisogno di …

Leggi tutto Favola dell’uomo di Lou Donn

Napoleone

Si sa, Napoleone in Russia è stato sconfitto più dal generale inverno che non dal generale Kutuzov. L'errore di Napoleone fu quello di sottovalutare l'arrivo prematuro dell'inverno russo: prematuro per lui e i Francesi, non certo per i Russi. Ecco, novelli Bonaparte, abbiamo confidato nella mitezza di marzo, prevedendo un corto inverno, assaporando il sole …

Leggi tutto Napoleone

Un marito protettivo

Il marito protettivo è quello che si preoccupa della moglie e della progenie (presente o futura) prima di se stesso; da buon paterfamilias, il marito protettivo guida la marcia della famiglia verso la serenità e la felicità, senza lasciare indietro compagna e prole. Stamattina ci sono state alcune piccole scosse di terremoto nella nostra zona. …

Leggi tutto Un marito protettivo

Fuori orario

Torcia frontale dispersa. Cellulare a casa. Sono sceso a recuperare la macchina, lasciata nello spiazzo nel bosco, con la sola torcia d'emergenza, pressoché scarica. Insomma, al buio. Bisogna premettere che la macchina era rimasta nel bosco perché fino alle cinque del pomeriggio la rotabile è interdetta alla circolazione per i lavori di allargamento del fondo …

Leggi tutto Fuori orario

Epopea di acqua, lupi e caprioli

In attesa della nevicata prevista per mercoledì, Natale e la sua vigilia se ne sono andati a rincorrere l'acqua e i caprioli della montagna. Epopea dell'acqua Ieri è stata la giornata buona per salire in montagna a verificare il perché del disservizio che la nostra privatissima società idrica, la Coumba del Don SPA, si ostina …

Leggi tutto Epopea di acqua, lupi e caprioli

Mafia alpina

L'inverno al Don è una perenne emergenza, con un'agenda fitta di preoccupazioni. La lista delle priorità si aggiorna di continuo, sovvertendo l'ordine dei problemi precedenti: pensi alla strada, ma ti ricordi che l'acqua arriva col contagocce. Sghiacci i tubi, ma arriva il buio e pensi che c'è la macchina derelitta nel bosco, così scendi a …

Leggi tutto Mafia alpina