Epistula ex Ponto

Dalla finestra della camera vedo uno scorcio del Piazzale della borgata. Mi infastidisce fissare sempre le stesse cose al loro ordine: la casa dei minatori, delle felci abnormi, il canalino di scolo stracolmo di pioggia, due sassi traslucidi che rigettano l'acqua. La pioggia battente esaspera la sensazione di noia. Se fossi un dio, scuoterei quell'angolo …

Leggi tutto Epistula ex Ponto

Lachgas

Esilarante. Se c'è una parola che disprezzo è proprio esilarante. Unsere beide SchattenSah'n wie einer ausDaß wir so lieb uns hattenDas sah man gleich darausUnd alle Leute soll'n es seh'nWenn wir bei der Laterne steh'nWie einst Lili Marleen,Wie einst Lili Marleen. Le parole, come le persone e gli animali, hanno una propria vita, anche se …

Leggi tutto Lachgas

Lupus in fabula

A Lou Donn ci sono i lupi. Gironzolano nei paraggi, ogni tanto calano sulla borgata e, col favore delle tenebre, come si confà al loro ruolo letterario, bulleggiano e spadroneggiano sulla terra silenziosa, tendendo tranelli e agguati. I lupi hanno questa insopprimibile abitudine, in effetti, di dare la caccia a caprioli e camosci; e se …

Leggi tutto Lupus in fabula

Happiness is a warm gun

Ieri notte ho provato pietà e angoscia per i Beatles. Perché, all'apice del successo e più famosi di Gesù - come amava sostenere John Lennon - i quattro ragazzotti hanno iniziato a deragliare dalla strada sicura di canzonette sentimentali e ritmi adolescenziali? Non mi interessa la teoria PID (Paul is dead), né intendo ragionare su …

Leggi tutto Happiness is a warm gun

Ammazzare la trama

A billion words agoThe sailors disappearedA story for the childrenTo rock them back to sleepA million burning booksLike torches in our handsA fabric of idealsTo decorate our homesCovenant, Call the ships to port Keyword Mi capita spesso di ascoltare musica di notte, nel dormiveglia: è un ascolto caotico e frammentario. Intendo dire: faccio partire una …

Leggi tutto Ammazzare la trama