Prima verrà

Dante, nella Vita Nuova, sosteneva che la donna amata dall’amico Cavalcanti fosse da tutti chiamata Primavera. Pare, d’altronde, che per lo stesso Dante Primavera non fosse altro che “prima verrà”, ad indicare come la donna di Cavalcanti fosse una sorta di Giovanni Battista per la sua Beatrice-Gesù Cristo.

Immerso in queste ricordi letterari primaverili, osservavo dalla finestra la trasformazione repentina di Lou Donn. Abbandonato il secco marrone autunnale che spuntava ogni tanto da sotto la neve, la montagna si è colorata d’improvviso di verde brillante. Ed ecco l’illuminazione: il primo inverno a Lou Donn ha rappresentato una grande sfida e un’incredibile esperienza, ma non dobbiamo sprecare neppure la prima primavera qui in borgata!

Le trasformazioni nella vegetazione sono giornaliere, addirittura orarie. Al mattino un angolo di bosco è ancora spento e afflosciato come te lo ricordi da qualche mese, poi qualche ora dopo lo ritrovi pimpante e fiorito. L’aria è calda, estiva, e la luce solare ci colpisce fino al tardo pomeriggio. Tutto è diverso dall’inverno, ma rappresenta comunque una grande emozione.

Anche la primavera, comunque, ha le sue battaglie da combattere. Ad esempio contro i rovi e l’erba infestante, per evitare la Cambogia ricoperta di mangrovie che avevamo nel campo l’estate scorsa. Oppure tenere a bada Franci, scalmanato a causa delle belle giornate.

A proposito di battaglie, ieri ne ho vinta una, personalissima, conquistando la seconda laurea (il silenzio del blog negli ultimi giorni si deve a questo impegno). Visto però che tutti gli altri universitari che incrocio nei corridoi mi danno del lei con deferenza prima di aprirmi le porte come il rispetto tributato agli anziani richiede, forse è ora che io abbandoni l’ambiente universitario. Ciao Bergamo.

 

6 pensieri su “Prima verrà

      1. I ghiri da noi hanno dato qualche accenno di risveglio oggi.
        Poca roba, magari era un topolino che ha trovato la via per il sottotetto, ma dubito.
        Diciamo che ancora una decade ci vorrà, poi comunque all’inizio del risveglio sono poco attivi.

        È a luglio/agosto che danno i party

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...