Sharknado. Il peggior post di sempre.

Di acqua ne è scesa davvero tanta ieri. Stanotte il frastuono del torrente rimbombava e si mischiava alla pioggia battente. Pure il vento, come una grancassa malefica, tamburellava gli alberi e le pareti. Stamattina, al nostro risveglio, la situazione era anche peggiore, col vento che frustava la pioggia piegandola quel tanto che bastava a rendere vani gli ombrelli.

Mancavano solo gli squali. Quelli che le tempeste tropicali sollevano dagli oceani scagliandoli poi a tutta velocità, affamati più che mai, sulle persone nel centro delle metropoli, causando carneficine di corpi mezzi masticati. Sharknedo, insieme agli altri due episodi della saga catastrofica e demenziale, è senza dubbio il peggior film di sempre. Però il nubifragio della scorsa notte, con lampi e fulmini, davvero sembrava un tornado tropicale, più che il consueto maltempo invernale.

Oggi poi ho scoperto che le cime dei monti sopra la nostra borgata, erano innevate: se la neve fosse scesa anche un po’ più a valle a quest’ora probabilmente starei ancora spalandone badilate pesanti.

Prima di rincasare, Franci ed io ci siamo fermati al supermercato. E la profezia dello sharknado si è avverata. Ora dal cielo di Lou Donn piovono squali.

IMG_20180109_202921862.jpg
Notare che Franci gioca sul libro che io dovrei studiare per il prossimo esame… E invece sto qui a fare ste foto

2 pensieri su “Sharknado. Il peggior post di sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...