Eyes Without A Face

Quando rincasi tardi, oppure se esci di sera a passeggiare al limitare del bosco, lo scricchiolio della neve ghiacciata sotto il tuo piede copre un altro rumore, leggermente fuori sincrono; tanto che se ti blocchi un secondo, in preda ad una certa angoscia, per quel secondo solo, senti quell’inquientante rumore, non più malcelato dalla neve che si frantuma al tuo passaggio.

Non puoi che voltarti di scatto verso il bosco, da cui proviene quel suono secco, come di stecchiti legni che vengono macinati, calpestati, accarezzati. Se hai fortuna e cogli il momento più propizio, riesci a incrociare due piccoli fanali che luccicano, con un riflesso rosaceo o azzurrino, dipende dall’attimo in cui penetri quello sguardo.

Puoi scorgere solo gli occhi, dietro i quali non c’è un volto, uno muso, un corpo. Occhi che ti fissano per qualche istante, per poi, con un tonfo un po’ ciocco, salire sul crinale, pochi metri che bastano a rifugiarsi nel buio e a lasciarti quell’angoscia iniziale.

Ovviamente niente di tutto questo sarebbe potuto accadere in presenza di Bergère, che corre come una forsennata su per il sentiero e per la parete montuosa, su e giù, abbaiando, sacramentando e sollevando col muso la neve rimasta farinosa in quei punti dove non è stata ancora calpestata. Bergère trasforma tutto in gioco, in schiamazzo, in bisca.

Ma  il biscazziere lo fai un po’ anche tu, quando, nel silenzio che segue la scomparsa degli occhi senza faccia, ti affanni ad alzare la voce per esclamare qualcosa, qualsiasi cosa interrompa quel silenzio fatto di tanti occhi che ti osservano da ogni angolo di nero.

Poi ti senti un fifone; allora torni indietro a scaricare altra spesa o a coprire meglio la macchina per la notte, la tiri lunga il più possibile, scruti la montagna e ti fai anche qualche passo nel sentiero che va verso la miniera. Azzardi perfino qualche richiamo, un abbaio di capriolo o un fischio. Niente. Torni sui tuoi passi, hai superato la paura di essere pauroso e puoi salire verso casa soddisfatto. Fai qualche passo e di nuovo senti quello scrocchiare fuori sincronio sotto il tuo calpestio. Ma stavolta quando ti giri gli occhi senza faccia non li vedi. L’angoscia ti assale di nuovo e sali i gradini di pietra due alla volta, non importa che siano ghiacciati. Quando oltrepassi il cancellino ti senti al sicuro.

Poi ti immagini chissà che risate si son fatti quegli occhi a vedere te che scappi, ritorni, sali in montagna, passeggi noncurante e scappi di nuovo.

IMG_5154 (2)
…spiriti reduci son, guardano e chiamano a me

Ci sarà qualcuno che avrà finito di leggere ridendo e deridendo. Ma almeno una volta quell’orrore cieco che ho descritto l’avrà provato anche lui, camminando nel bosco di sera, o anche in città, quando ti senti inseguito dal silenzio e dalla nebbia. 

It’s easy to deceive 
It’s easy to tease 
But hard to get release 

B. Idol, Eyes without a face

 

 

4 pensieri su “Eyes Without A Face

  1. Anna

    Noooo:🐶🐱🐻🐗…….
    Ieri sera a Idro incontro ravvicinato con 2 barbagianni….. (almeno le mie amiche hanno detto che erano barbagianni. io non distinguo gufi,civette e barbagianni)si sono appoggiati su un albero fuori da una pizzeria ma non siamo riuscite a fare la foto perché hanno preso il volo…..
    Due settimane fa 5 caprioli hanno ben pensato di attraversare la strada mentre stavo passando, 4 facendosi ben notare,il quinto sbucano fuori all’ improvviso🙈
    Ultimamente mi sa che ho più incontri io sulla strada tra casa e lavoro che voi che abitate in mezzo al bosco.🤔
    Non che io sia lontana…..😉
    Un bacione a tutti

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...