Due camosci bianchi

Se vi interessate alla montagna, alle sue tradizioni e ai suoi problemi, il blog I camosci bianchi deve per forza far parte del vostro bagaglio di letture. Ci trovate tante riflessioni e punti di vista non scontati sulle questioni più attuali che riguardano le Alpi e non solo. Sul blog scrivono Beppe e Cristiana, che, …

Leggi tutto Due camosci bianchi

La vigna di Renzo

Continuano i lavori nel nostro campetto terrazzato. Il risanamento di quell'angolo di Lou Donn ha tutta l'aria di essere la grande sfida dei prossimi mesi. Rendere quelle due strisce di terra pendente uno spazio gradevole e sicuro rappresenta un obiettivo di non poco conto. Al nostro arrivo, il campicello non era certo messo bene, visto …

Leggi tutto La vigna di Renzo

La capra

A Vivian oggi ho parlato con una capra. A Vivian ci sono anche cani, gatti, mucche, pecore e oche, ma loro non parlano: abbaiano, miagolano, muggiscono e tutto il resto, ma non parlano. Ti guardano furtivi o ti minacciano, ma non ti parlano. Le capre, invece, hanno questo dono: i loro occhi comunicano quella dolce …

Leggi tutto La capra

Prima verrà

Dante, nella Vita Nuova, sosteneva che la donna amata dall'amico Cavalcanti fosse da tutti chiamata Primavera. Pare, d'altronde, che per lo stesso Dante Primavera non fosse altro che "prima verrà", ad indicare come la donna di Cavalcanti fosse una sorta di Giovanni Battista per la sua Beatrice-Gesù Cristo. Immerso in queste ricordi letterari primaverili, osservavo …

Leggi tutto Prima verrà

ZZZANG TUMB TUMB

La primavera riporta consuetudini che avevamo dimenticato. (In testa, per tutto il giorno, mi ronzano Bombardamento di Adrianopoli di Marinetti e Emilia paranoica dei CCCP). Ogni 5 secondi cannoni da assedio sventrrrare spazio con un accordo ZZZANG TUMB TUN. Nei ritagli di ore non bagnate dalla pioggia si lavora nei terrazzamenti, lottando contro i rovi e tosando …

Leggi tutto ZZZANG TUMB TUMB

Quasi il disgelo

Domani è il disgelo, l'ufficiale fine dell'inverno. Non per il resto del mondo, ma per noi tre. Lo avevamo stabilito qualche mese fa, decidendo di fotografarci ogni giorno  per tutti i giorni di un inverno che si preannunciava ben più lungo di quello consueto; ed in effetti è stato così, eccome. Le fotografie le abbiamo …

Leggi tutto Quasi il disgelo

Paranormal activity

Franci non vuol proprio saperne di dormire in camera sua, detta anche soppalco, stanza degli ospiti o stanza del ghiro; nonché, da qualche mese, camera di Malphas. Ha paura del buio, che porta con sé tutto un campionario di mostri e figure orrorifiche che lo scoraggiano da restare solo lassù. Ultimamente però Francesco fa resoconti …

Leggi tutto Paranormal activity

L’inverno dentro

Avevamo quasi nostalgia del freddo, della pioggia e dell'isolamento. Così l'inverno, sebbene trascorso ormai da parecchio, si è rifatto vivo, sotto forma di nubifragio e temperature bassissime: cinque gradi mattutini, che quasi preconizzavano neve: in effetti, la nostra compagna di tante giornate invernali ha imbiancato le vette della montagna del Donn. Il torrente non è …

Leggi tutto L’inverno dentro

Il bagno nel bosco

Avete mai sentito parlare dello shinrin-yoku? Il bagno nella foresta, una pratica che dal Giappone si sta diffondendo un po' ovunque. Qui bagno sta per immersione sensoriale nel bosco: in poche parole, dice Nicla Panciera su La Stampa, occorre annusarne gli odori, ammirarne lo splendore fino a chiudere gli occhi, rimanere in ascolto respirando profondamente e …

Leggi tutto Il bagno nel bosco